Attrazioni del sito

Via Traiana – Ponte Latrone

Via Traiana*

Superato il sito di Forum Novum, la via Francigena si dirige in direzione N.E., attraverso un sentiero rurale che coincide quasi esattamente con l’antico percorso della Via Traiana. In questo tratto già Ashby e Gardner, ad inizio del secolo scorso, rinvennero lastre divelte di selciato ed ancora oggi, al di sotto del manto brecciato, sono visibili tracce dell’antico piano stradale. Dopo un tratto con piccole salite e discese, ad una quota media di circa 500 m s.l.m., la strada scende decisamente verso i ruderi di un altro ponte della Traiana, ponte Latrone.

Ponte Latrone*

I ruderi del ponte, che oggi appaiono in parte interrati, sono costituiti da 3 piloni in opera cementizia, privi dell’originario paramento in mattoni, che caratterizzava i ponti della Via Traiana. Esso fu realizzato per superare il torrente della Ferrara. La caratteristica saliente di questo ponte è la conformazione ad angolo, nel senso che la Via Traiana subiva un cambio di direzione in sommità del ponte stesso, ciò in virtù della particolare posizione in cui si trovava, rispetto alla strada ed al torrente che doveva superare. Il tracciato della strada imboccava il ponte compiendo una curca quasi a 90° e percorrendo una rampa di circa 50 m di lunghezza. Quindi, in sommità del ponte la direzione tornava a variare per riprendere in direzione NO. Si è ipotizzato che il ponte Latrone avesse uno sviluppo lineare di circa 90 m con tre arcate principali, ed un quarto arco molto più piccolo di passaggio dalla rampa (causeway) al pilone pentagonale.

*tratto da prof. Francisco Scocca

Informazioni Utili

Comune

Indirizzo: Viale delle Vittorie, 82021 Sant’Arcangelo Trimonte
Tel: +39 0824 923001

Farmacia Vallone

Indirizzo: Via Giardino, 11 Sant’Arcangelo Trimonte (BN)
Tel: +39 0824 923222